lunedì 25 marzo 2013

Elementi Di Pasticceria #5


Lunedì sera.
Fuori una primavera che forse ha paura di arrivare.
E tanti pensieri che non voglio sentire.
Rientro a casa dal lavoro e mi guardo intorno: tra pochi mesi questo posto non sarà più mio ed avrò nuovi spazi da inventare.
Per stasera però mi va bene così, che ho bisogno del mio letto con sotto la mia cagnolina pronta a coccolarmi, di mia madre nell'altra stanza che mi rompe le scatole, del mio computer sulle gambe e di un pezzo di uovo di Pasqua avanzato.

Prima del weekend ho portato una torta ad una persona che l'ha apprezzata molto..qualcuno che forse potrebbe cambiare un po' le mie sorti.
Io me la gioco.
Che male non fa, anche sognare. Anche sperare.

Il corso di pasticceria procede alla grande.
Devo ammettere che attendo sempre con ansia quel martedì sera..
Arrivo, indosso la mia divisa ed è come se facessi un gioco di ruolo.
Ogni due settimane, in quella cucina, per quattro ore sono la Sara che voglio diventare, la me del futuro che spero, che passa le sue giornate sporca di farina e cioccolato, che ha mal di schiena a forza di stare in piedi ad impastare, che sogna un panino con la mortadella dopo tutti quei dolci..
Ed è bello trovare delle persone piacevoli, che ti regalano un sorriso..
Ed uno Chef che crede in te e ti dice di volerti già bene.

Ecco, domani tornerò ad immergermi in tutto questo e al solo pensiero tutto il resto svanisce.

Intanto, la lezione scorsa abbiamo preparato un dolce che ho sempre amato ma non avevo mai preparato.
La pastiera napoletana come la fa la mia nonnina adottiva, ovvero la nonna della mia migliore amica Ancy, non la supererà mai nessuno..ma ci abbiamo provato.
Io l'ho rifatta subito, il giorno dopo la lezione, ed il risultato è stato ottimo..
Se volete provarla, ecco la ricetta!

PASTIERA NAPOLETANA
Ingredienti:

Per la frolla
500 gr di farina
3 uova intere
200 gr di zucchero
200 gr di burro
la buccia di un limone grattugiato

Per il ripieno
400 gr di grano cotto
400 gr di ricotta
250 gr di zucchero
5 tuorli d'uovo
3 albumi
30 gr d'acqua di fiori d'arancio 
2 limoni
150 gr di scorzette di frutta candita
150 gr di zucchero a velo

Procedimento:
Per prima cosa, da quel che ho capito, la pastiera è un dolce che ha bisogno di tempo per la lavorazione, quindi frolla e ripieno andrebbero preparati il giorno prima.
Per la frolla ho semplicemente unito tutti gli ingredienti e lasciato lavorare la planetaria (santa subito!), dopodiché ho creato una palla, l'ho avvolta nella pellicola e l'ho messa a riposare in frigo.
La preparazione del ripieno è molto semplice.
Prima bisogna lavorare la ricotta con un cucchiaio di legno ed eventualmente passarla al setaccio, per renderla morbidissima.
Poi si aggiunge lo zucchero e si amalgama il tutto.
Pian piano vanno poi aggiunti i tuorli, gli albumi montati a neve, la scorza grattugiata dei limoni e le scorzette.
Infine, si aggiunge il grano cotto (ovvero quella cosa orrenda e dall'aspetto vomitevole che però poi diventerà pura delizia dentro la pastiera)!
Io ho provato anche la variante al cioccolato, per chi non ama i canditi: il procedimento è lo stesso, solo che al posto delle scorzette, ho usato 150 gr di gocce di cioccolato!
Una volta pronto anche il ripieno, bisogna solo imburrare per bene una tortiera, stendere la frolla, riempirla con il composto e ricoprirla con delle striscioline di frolla, intrecciate come una scacchiera.
E poi..in forno a 160° per un'ora!
Preparazione lunga (anche perché sarebbe meglio non consumarla subito)..ma che buona!!!


La lezione non è finita qui..ci siamo concentrati anche sulla lavorazione del cioccolato e la creazione della Uova di Pasqua.
Io ne ho fatta una per la persona che significa tutto per me..e non vedo l'ora di preparargliene una ogni Pasqua.

Per ora, metto da parte il cioccolato.
Anche se prima o poi una vagonata di cioccolatini al liquore, potrei anche prepararli..
Sempre la solita alcolizzata!
Ma io sono così..che ci volete fare?!

0 commenti:

Posta un commento

 

The importance of being Sara Copyright © 2009 Designed by Ipietoon Blogger Template In collaboration with fifa
and web hosting