mercoledì 9 gennaio 2013

A Few Words To Say Goodnight


Il primo post dell'anno.
Che responsabilità.
Sono reduce da un Capodanno bellissimo con amici che mi fanno sentire felice, una terribile influenza (che novità) e una settimana di lavoro senza riposo.
Stanca, cotta, ma felice.
Lavorare tanto mi fa sentire più vicina alla realizzazione dei miei progetti.
Casetta mia..prima o poi ti troverò!
(Più prima che poi, altrimenti finirò con l'uccidere i miei genitori l'impazzire lentamente)

Comunque, è il 9 Gennaio e tutto va bene.
Tra una settimana compierò 17..ehm..27 anni e mi sembrano una cosa enorme da affrontare.
Mia madre a 27 anni aveva due, tre figli?
Io ho un lavoro a tempo determinato ed un magrissimo conto in banca.
Ma ho anche un sogno e sono determinata a farlo diventare la mia realtà.
E poi, come canta il mio caro Emanuele Dabbono, "ho ancora entusiasmi all'altezza del bimbo che c'era in me"..

Notte.

1 commenti:

Emily Grosso on 10 gennaio 2013 20:35 ha detto...

fingers crossed darling. basta crederci. e come direbbe una buona simona ventura "crederci sempre, arrendersi mai!".

Posta un commento

 

The importance of being Sara Copyright © 2009 Designed by Ipietoon Blogger Template In collaboration with fifa
and web hosting