sabato 22 settembre 2012

Cooking Sara #7


Credo che questo sia il primo post che scrivo di sabato sera, in diretta dal mio letto con un pigiama cuoricioso, gli occhiali ed i capelli tirati su.
Sì, sono uno schianto.
Ho passato una bella giornata, tra un giro per librerie con una cara amica e la preparazione di una nuova torta che assaggerò e della quale vi scriverò domani!
Non passavo un pomeriggio così, sfogliando libri tra una chiacchiera e l'altra, da un po' di tempo e mi era mancato..
A volte basta davvero poco per ritrovarsi: a noi sono bastati una Feltrinelli e un po' di sano shopping da Kiko!
Per il resto, sto cercando di riprendermi dall'influenza e di fare passare questa maledetta tosse, nell'attesa che anche il mio ragazzo (che semplice, nuova e bellissima parola da pronunciare!) si riprenda da una brutta tonsillite..così ho deciso di starmene a casa!

Come vi ho già scritto, da qualche giorno ho iniziato una dieta e sono seguita da una nutrizionista, quindi devo fare particolare attenzione a cosa cucinare e come.
Questa dieta prevede, ahimè, che una volta a settimana io mangi delle uova.
Ora, ho dei seri problemi con le uova.
Le uso nelle torte (dolci o salate che siano) e a volte ci faccio delle frittate sfiziose..ma niente di più.
Così oggi mi sono messa d'impegno ed ho provato a cucinarle in un modo nuovo per me.
Devo dire che il risultato mi ha sorpresa!

UOVA STRAPAZZATE CON I FUNGHI
Per prima cosa ho lavato e tagliato a pezzi dei fughi champignon, ho messo a rosolare uno spicchio d'aglio in pochissimo olio di oliva (un cucchiaino, devo dosarlo!) e poi ho aggiunto i funghi.
Li ho lasciati rosolare per un minuto ed ho aggiunto del vino bianco, alzando la fiamma per farlo evaporare; dopodiché ho coperto e lasciato cuocere a fuoco basso per circa dieci minuti.
A parte ho rotto due uova in un tegame ed ho aggiunto, senza mescolare, un pizzico di sale, pepe ed un cucchiaio di latte.


Ho tolto il coperchio ai funghi ed ho aggiunto le uova, sempre mescolando.
Ho lasciato cuocere a fuoco medio per qualche minuto, mescolando di tanto in tanto..et voilà!
Buone, buone, buone!


0 commenti:

Posta un commento

 

The importance of being Sara Copyright © 2009 Designed by Ipietoon Blogger Template In collaboration with fifa
and web hosting