mercoledì 19 settembre 2012

Bon appétit!


Stasera in ufficio ho terminato un libro che mi è piaciuto davvero molto (già, non avevo molto lavoro da sbrigare - spero che il mio capo non arrivi mai a questo blog).
Si tratta di "Julie&Julia", l'autobiografia della trentenne segretaria americana che decise di aprire un blog, nel quale raccontare la sua sfida di cucinare tutte le ricette del libro di Julia Child, in un anno.


Mi è piaciuto davvero molto, ma d'altronde avevo adorato il film, quindi il libro non poteva deludermi!
Per una che ama la cucina e che ha aperto un blog, è una sorta di Bibbia.
Avere un progetto rende felici.
Io ora ne ho uno e sono certa che mi cambierà la vita, come è cambiata la vita di Julie Powell.
Vi lascio con le sue parole..

"Julia mi ha insegnato quale sia la dote indispensabile per trovare la propria strada ne mondo, e non è come credevo. Io credevo fosse tutta una questione di..non saprei, di fiducia in se stessi, forza di volontà o fortuna. Tutte cose molto utili, non c'è dubbio. Ma c'è qualcos'altro, qualcosa di imprescindibile.
E' la gioia."*


"Julie&Julia", di Julie Powell, ed. Bur Rizzoli, pag. 333


0 commenti:

Posta un commento

 

The importance of being Sara Copyright © 2009 Designed by Ipietoon Blogger Template In collaboration with fifa
and web hosting