mercoledì 19 settembre 2012

A new beginning


Cosa c'è di positivo nell'essere a letto, con una tazza di tè bollente in mano, un'influenza terribile con nausea e mal di gola annesse (probabilmente una tonsillite) e mille fazzolettini intorno?
Nulla.
Ma proprio niente.
Odio stare male, soprattutto considerando il fatto che mi aspettano sei ore in ufficio oggi.
Da quando sono tornata da Venezia ho avuto poco tempo per scrivere perché c'è una bella novità nella mia vita (una novità che, come me, è sepolta a letto con la tonsillite) e non ho avuto occasione di cucinare o fermarmi a raccontarvi qualcosa.

Comunque ho iniziato questo Settembre piena di buoni propositi:
1. Cercare e iscrivermi ad un buon corso di cucina. Infondo, ammettere che nella mia vita ho sbagliato tutto, mi ha portato ad una strana serenità interiore. Finirò l'università perché con una media del 29/30 e tre esami mancanti, sarebbe stupido non farlo..ma non è quella la mia strada.
Io voglio cucinare. Voglio avere un buco di pasticceria tutta mia. E nel frattempo, aspetto che mio fratello apra il suo bar per cambiare vita e lavorare con lui, fare i miei dolci e specializzarmi.
2. Mettere soldi da parte. Non appena cambierò lavoro, e stipendio, cercherò un appartamentino tutto mio. Ho bisogno dei miei spazi. Voglio una cucina tutta mia, i miei libri che riempiono tutto il monolocale e delle piantine aromatiche sul balcone. Fattibile, devo solo impegnarmi.
3. Riprendere a dimagrire/fare sport/mangiare sano. Perché durante l'estate ho trascurato un po' questa parte della mia vita e mi sono impigrita!
Ma da ieri mi segue una fantastica nutrizionista che mi insegna a mangiare in modo corretto e che mi pone degli obbiettivi settimanali..sono eccitatissima all'idea e vi farò sapere come va!
E non appena guarisco, mi aspettano i miei faticosissimi corsi di step in palestra!

Insomma..sono piena di energie e voglia di fare (ecco magari le energie mi hanno momentaneamente abbandonata, ma torneranno non appena faranno effetto gli antibiotici)!
E poi sono felice.
Ed è tutto merito di una persona che mi prepara cenette deliziose e mi fa vedere i cartoni della Disney che mi mancano.
E un po' merito mio, che cerco di vivere meglio allontanando le paranoie.
Nuovo capitolo della mia vita?
Sono prontissima.

Ed ora, visto che tecnicamente sono una povera bambina malata, mi dedico ad un'attività che scientificamente da anni aiuta la guarigione in caso di influenza: guardo un cartone animato!


0 commenti:

Posta un commento

 

The importance of being Sara Copyright © 2009 Designed by Ipietoon Blogger Template In collaboration with fifa
and web hosting