mercoledì 15 agosto 2012

La Ricetta Segreta Della Felicità: Torta Earl Grey


Dopo un mesetto, riprendo la rubrica sul libro "La Ricetta Segreta Della Felicità".
Come avevo già scritto, ho intenzione di provare tutte le ricette ma questa volta non sono andata in ordine: ne ho saltata una e sono passata alla terza, perché ero troppo curiosa di provarla!
Tornerò alla seconda ricetta la prossima volta!    
Preparare la torta Earl Grey mi è piaciuto davvero molto.
E' una torta che va preparata lentamente, che si fa aspettare..
E poi lo ammetto, l'ho preparata per Laura..e quando si fa qualcosa per qualcuno in particolare, la preparazione assume tutto un altro significato.

Quindi, ecco la ricetta riportata esattamente con le parole di Maddy nel libro.
Io ho lasciato la frutta secca a bagno nel tè tutta una notte..
E l'ho lasciata riposare due giorni prima di mangiarla.
Deliziosa..

TORTA EARL GREY*
Questo dolce diventa ancora più buono e morbido al passare del tempo, perciò se riuscite a resistere alla tentazione, lasciatelo lì per qualche giorno prima di mangiarlo.

Ingredienti
150 gr di burro
170 gr di zucchero
250 ml di tè Earl Grey abbastanza forte
250 gr di frutta secca (uva sultanina, prugne, albicocche)
200 gr di farina autolievitante
il succo e la scorza di un limone
1 uovo grande
50-75 gr di noci
5 zollette di zucchero di canna, schiacchiate grossolanamente

Metodo di preparazione
Imburrate una teglia di 18 cm e preriscaldate il forno a 180°.
Mettete il burro, lo zucchero, il tè e la frutta secca in un tegame e portate lentamente ad ebollizione; mescolate e poi fate cuocere a fuoco lento per circa cinque minuti.
Fate raffreddare bene.
Aggiungete poi la farina, la buccia e il succo di un limone, l'uovo sbattuto e le noci.
Versate il tutto nella teglia e spargete sulla superficie le zollette di zucchero schiacciate; lasciate cuocere in forno per circa un'ora e un quarto.
Lasciate raffreddare nella teglia e poi servite.



*"La Ricetta Segreta Della Felicità" di Jules Stanbridge, ed. Leggereditore, pag. 122                                      

2 commenti:

LauraTarantino on 17 agosto 2012 12:02 ha detto...

non potete capire la bontà di questa torta!!!!!super yummyyyyyyy!!!*_*

misslittlecake on 25 settembre 2012 19:19 ha detto...

anch'io ho comprato il libro e l'ho preparata......
è superlativa!!!! ma anche le altre, pensavo fosse uno scherzo
ed invece già leggendole mi sono resa conto che dovevano essere eccezionali.ciao

Posta un commento

 

The importance of being Sara Copyright © 2009 Designed by Ipietoon Blogger Template In collaboration with fifa
and web hosting