mercoledì 27 giugno 2012

Thank you, Harry.


Dodici anni fa, per gioco, ho comprato un libro e da allora la mia vita è cambiata.
Esattamente quindici anni fa, una sconosciuta scrittrice britannica pubblicava il primo capitolo di quella che è stata e rimarrà la più grande saga di tutti i tempi.
Potreste non crederci, ma solo stando qui a scrivere di Harry Potter, mi sono venute le lacrime agli occhi.
Ognuno di noi ha un oggetto speciale nella propria vita, una sorta di coperta di Linus per i momenti difficili, un appiglio che ci riporta a casa.
Questi sette libri sono il mio.


Sono cresciuta con Harry, Ron ed Hermione.
Ho imparato che l'amicizia è il valore più importante del mondo, che "la felicità si può trovare anche nei momenti più bui, se solo uno si ricorda di accendere la luce", che l'amore può essere un'arma potente, che "sono le nostre scelte a dimostrare chi siamo veramente, molto più delle nostre capacità", che esisterà sempre un posto che potremo chiamare casa.
Non si può spiegare la magia di questi libri a chi non li ha mai letti.
Ma io ho visto gente di tutto il mondo dormire davanti alle librerie prima dell'uscita di un capitolo della saga, gente che come me non ha dormito per terminare quello stesso libro in una notte.
Ho incontrato fans da tutto il mondo, a Londra, per la premiere dell'ultimo film ed ho scoperto che chi ama Harry Potter fa parte di una grande famiglia..che non importa che lingua parli o quale personaggio o libro ami di più, basterà sempre e solo uno sguardo per sentirsi amici.
Ho visto J. K. Rowling ed ho pianto e l'ho ringraziata anche se non lo saprà mai.
Rileggo tutti i libri ogni volta che voglio e continuo a non uscire di casa se una sera danno uno dei film in tv, anche se li ho tutti in dvd e li guardo in continuazione.
Mi sono tatuata una frase tratta dal terzo libro ed una bacchetta sulla schiena e sarò fiera di spiegare, un giorno, ai miei nipotini, la storia di quel tatuaggio


E mi commuovo ancora e sempre ogni volta che penso a cosa ha creato la Rowling: non una storia, non dei libri, ma un mondo..in cui ognuno si può rifugiare.
Ed ora sorrido pensando a chi leggerà questo post e lo troverà delirante, mentre ci sarà chi, come me, in questo momento ha solo una gran voglia di mollare tutto e riprendere da quella primissima pagina..
Ancora e ancora e ancora.








6 commenti:

LauraTarantino on 27 giugno 2012 18:06 ha detto...

hai fatto commuovere anche me!
perchè io, come te, sono cresciuta con loro. ron, hermione e harry. e non ringrazierò mai abbastanza la rowling per aver portato la magia nella mia vita, ma non solo quella fatta di incantesimi e di pozioni, ma quella magia che ci fa venire voglia di vivere e di amare.

gegge on 27 giugno 2012 19:49 ha detto...

io invece faccio parte di quelli che l'han scoperto (o voluto scoprire) dopo, quindi mi sono spupazzato tutti e sette i libri in una sola estate... prendendomi una pausa solo col quinto (tipo indigestione)
posso capirti...perchè non so come avrei fatto ad aspettare tra l'unoe l'altro...anche se non sarei arrivato a dormire fuori la libreria la notte di uscita ;)

senti sono un po' una capra in inglese mi traduci il significato del tatuaggio? ;)

Sara on 28 giugno 2012 02:13 ha detto...

In realtà neanche io ho dormito fuori dalla libreria..ma solo perchè il libraio me lo aveva dato la sera prima dell'uscita ufficiale (parlo del settimo) e sono stata sveglia tutta la notte per leggerlo!
Dover aspettare tra un libro è l'altro è stata un'esperienza fantastica e mi ritengo fortunata ad averli letti "durante" e non "dopo"!
La frase è l'incantesimo da pronunciare per "attivare" la Mappa del Malandrino: "Giuro solennemente di non avere buone intenzioni"! :)

Miria - Plus... kawaii! on 28 giugno 2012 10:07 ha detto...

bellissima la frase della mappa tatuata! *_*
E che invidia che sei andata a Londra per la premiere!
Ti capisco benissimo, ho letto il primo libro dopo l'uscita del primo film, quasi un pò controvoglia e "giusto per vedere se il film è fatto bene" e sono stata risucchiata in un vortice che non credevo!
Amo Harry Potter!! >_<

Sara on 28 giugno 2012 11:42 ha detto...

Andare a Londra per la premiere frullava in testa a me e due mie amiche super fan da una vita..e così abbiamo deciso e basta! La cosa stupenda è stata che quel giorno andavamo in giro per Londra vestite alla Harry Potter ed era pieno di gente come noi! Ti mettevi a parlare con sconosciuti, inscenare duelli con le bacchette per strada, fare foto con gente a caso! E poi ovviamente abbiamo visto tutti gli attori ed è stato stupendo..e la Rowling.
Tornassi indietro lo rifarei altre mille volte!

Noemi NoAm on 21 luglio 2012 17:16 ha detto...

Anche io sono cresciuta con i libri di harry potter e mi sono commossa nel leggere il tuo post... :)

Posta un commento

 

The importance of being Sara Copyright © 2009 Designed by Ipietoon Blogger Template In collaboration with fifa
and web hosting