venerdì 22 giugno 2012

Cooking Sara #4


Ero tentata di fare un post sui miei nuovi sandali bellissimi o sul fatto che non ho soldi eppure continuo a fare shopping (tipo, ve l'ho detto che ho comprato dei bellissimi sandali da H&M?)..ma vi avrei annoiati e poi si sa che se c'è una cosa che mi piace fare è cucinare, quindi eccomi qui!
Domani e domenica andrò nella casa in collina del mio migliore amico, per fare una grigliata con altri amici ed ovviamente ognuno deve portare qualcosa da mangiare!
Visto che mi hanno liberata dal compito di preparare il dolce, mi sono buttata sulle torte salate!
Ne ho fatte due: la prima perché è il mio cavallo di battaglia, la faccio alle feste e di solito viene letteralmente divorata; la seconda è nata per necessità perché alla grigliata dovrebbe esserci una ragazza vegetariana e , non volendo modificare la ricetta della prima, ne ho preparata direttamente un'altra!
Per la prima, ho fatto soffriggere in una padella della cipolla e dello speck a cubetti in pochissimo olio d'oliva.
Ho aggiunto i funghi, li ho lasciati appassire per dieci minuti e poi ho sfumato il tutto con del vino bianco; infine ho aggiunto la panna da cucina.
Ho lasciato raffreddare un po' il composto, l'ho versato in una ciotola e ho aggiunto due uova e del parmigiano grattugiato.
Ho coperto una teglia tonda con la carta da forno, ci ho steso sopra la pasta sfoglia e ho versato dentro tutto il composto con i funghi.


A parte ho preparato la seconda torta salata, per poterle cuocere insieme.
Ho tagliato a cubetti due zucchine e le ho lasciate cuocere con un po' di cipolla e giusto un filo d'olio.
Dopo averle lasciate raffreddare un po', ho steso su di una teglia la pasta sfoglia, ci ho spalmato sopra del formaggio fresco e poi ho ricoperto con le zucchine.
Ho arrotolato la sfoglia come fosse uno strudel, ho chiuso i bordi ed infine ho spennellato sopra il tuorlo di un uovo.


A questo punto ho messo entrambe le teglie in forno (pre-riscaldato) per 30 minuti a 180°..et volià!




Sono sicura che saranno ottime..ma ora chi lava i piatti?!

0 commenti:

Posta un commento

 

The importance of being Sara Copyright © 2009 Designed by Ipietoon Blogger Template In collaboration with fifa
and web hosting