martedì 12 giugno 2012

Cooking Sara #3


Come preannunciato nel post precedente, ieri sera il mio caro amico Mirco ha dato una cena a casa sua e ci siamo sbizzarriti in cucina!
In realtà più che altro io cucinavo e lui preparava la casa..quindi direi che siamo una coppia perfetta, pronta per Fuori Menu!
Passare tutto il pomeriggio tra i fornelli è stato semplicemente fantastico.
L'idea di creare, di fare qualcosa che regalerà momenti di allegria e piacere a delle altre persone, mi esalta.
Amo cucinare e amo guardare i volti delle persone per le quali ho cucinato; cerco le espressioni di piacere, mi godo il rumore delle forchette che sbattono sui piatti.
Insomma..la cucina è il mio elemento.
Ieri la mia migliore amica mi ha scritto un sms dicendo che ultimamente mi sente così allegra solo quando cucino.
Mollo tutto e apro un ristorante?
Per la cena, abbiamo scelto di preparare più che altro antipasti e un primo..e la cena è stata un successone!
Abbiamo iniziato con un cocktail di gamberi in salsa rosa, poi bresaola con rucola e parmigiano, voul au vent con panna e prosciutto e l'immancabile prosciutto crudo e melone!






Come primo, ho preparato penne con zucchine, gamberetti, panna e zafferano!
Davvero squisite..ho pure dimenticato di fare la foto perché ero troppo presa a mangiarle!
Dopo una cena del genere non poteva mancare un dolce!
Ed ecco la ricetta del giorno!
Ho fatto una torta fresca allo yogurt (come quella della Cameo, per intenderci): si prepara in pochissimo tempo, non serve il forno, si può fare con le cose che si hanno in casa ed è davvero golosa!
Ovviamente la nota negativa è che ci sono molto burro e panna, quindi non è propriamente dietetica.
Ma quale dolce lo è?!
E' semplicissima da preparare.
Ho preso 280 gr di biscotti classici, li ho frullati fino ad ottenere una polvere e poi li ho amalgamati a 170 gr di burro fuso. 
Una volta ottenuto un composto omogeneo, ho foderato una teglia con la carta da forno e ho premuto il composto di biscotti sul fondo, con un cucchiaio.
Una volta preparato, l'ho lasciato raffreddare in frigorifero per mezzora.
A parte ho montato 300 gr di panna fresca, ho incorporato 700 gr di yogurt (io ho scelto quello alla ciliegia) e per ultimo della gelatina in fogli (12 gr) precedentemente sciolta in 5 cucchiai di latte caldo.
Ho amalgamato il tutto, l'ho messo sullo strato di biscotto nella teglia e ho lasciato raffreddare in frigorifero per ameno 3 ore prima di servire!


Ho aggiunto delle ciliegie..et voilà!
Bella, vero? E anche buona!


 

5 commenti:

Simona V. on 12 giugno 2012 16:34 ha detto...

ora mi è venuta voglia di quei voul au vent!!!! ;)

Sara on 12 giugno 2012 17:36 ha detto...

Sono buonissimi! E poi sono un'ottima alternativa a quelli con la fonduta, se si hanno ospiti che non mangiano formaggi!

Stella on 12 giugno 2012 19:58 ha detto...

sbaaaaaav!!!
Com'è che io non c'ero!? :D

LauraTarantino on 12 giugno 2012 20:06 ha detto...

brava cucciola, quando aprirai il tuo ristorante o pasticceria o qualsiasi altra cosa, conta pure su di me come PR! ;) (e come assaggiatrice ufficiale!!!!)

Sara on 12 giugno 2012 21:41 ha detto...

Cice non eri invitata! :p
Siii Lau..a Venezia una sera ti preparo una bella cenetta visto che stiamo in un appartamento!

Posta un commento

 

The importance of being Sara Copyright © 2009 Designed by Ipietoon Blogger Template In collaboration with fifa
and web hosting